Scuola: un io che diventa un noi

09/01/2021

Rientrare a scuola con entusiasmo sarà possibile in questo momento di grande incertezza e di panico educativo?  

 La scuola è spazio di apprendimento non solo didattico, ma relazionale.  

 Il parziale fallimento della DaD, Didattica a Distanza ci ha insegnato che i nostri figli imparano dai compagni, la scuola è luogo privilegiato di sperimentazione di vita. I nostri ragazzi giocano in prima persona nella scuola tutto ciò che respirano dentro le mura di casa, nella propria famiglia. La scuola è cosa seria e “viva”. La scuola non è un ospedale, non è un’impresa che ha bisogno di tecnici per ricominciare a produrre, la scuola ha bisogno di “maestri” che prendano a cuore l’esperienza educativa scolastica nella sua totalità.  

 Il momento che stiamo attraversando è senz’altro colmo di incertezza ma apre anche a scenari nuovi, basta saperli cogliere pur nella precarietà. Le famiglie seguono le notizie scolastiche con apprensione e giustamente attendono indicazioni certe. Mancano indicazioni elaborate che non riguardino solo la questione banchi, distanziamento e mascherine. 

La scuola non sarà più quella di prima, e le famiglie lo hanno capito bene, la scuola è un appuntamento prezioso, più o meno desiderato ma prezioso. Il Coronavirus ha evidenziato di cosa siamo fatti, chi siamo e cosa ci sta a cuore. In alcune famiglie si sono riscoperte, magari con fatica ma con soddisfazione, relazioni interessanti tra fratelli e sorelle, madre e padre, in altre dove le cose erano già complicate si sono ulteriormente complicate. Ma la scuola accoglie tutti e dentro la scuola nasce un’amicizia particolare, un’amicizia civica che è più di un’amicizia ma qualcosa che lascia traccia e costruisce il bene comune, il senso civico del nostro vivere. Ognuno di noi vive e passa attraverso la sua vita costruendo un pezzo di storia. Occorre darsi un tempo, un tempo per parlarsi, un tempo per aiutarsi, un tempo per vivere in modo più autentico.


Newsletter

Compila il form e iscriviti, è facile e veloce!